Pani votivi di tutte le forme che prima di essere consumati vengono benedetti. E poi gli altari allestiti secondo le tradizioni locali: o solamente con alloro e pani oppure con coperte, drappi e ori. La festa di San Giuseppe entra nel vivo in tutti i paesi della Diocesi, con iniziative che continueranno sino a martedì, giorno della festività. A Mazara del Vallo sono già visitabili nove altari in città: 1) chiesa di San Giuseppe; 2) Oratorio del Ss. Sacramento (via San Giuseppe); 3) Congregazione dei presbiteri; 4) via Itria, 14; 5) via XX Settembre, 9; 6) via Porta Palermo, 35; 7) via del turco, 8; 8) via Rua della Giudecca, 4; 9) chiesa di Santa Maria di Gesù. Lunedì (18 marzo) alle ore 9 presso la chiesa di san Giuseppe (nell’omonima via): celebrazione eucaristica. Alle 10 nella Cattedrale: incontro di preghiera con le scuole. Alle 18,30 nella chiesa di san Giuseppe: celebrazione eucaristica. Martedì (19 marzo) alle 9 e alle 11 nella chiesa di san Giuseppe: celebrazione eucaristica. Alle 18,30 sempre a San Giuseppe presiederà il Vescovo. Alle 19,15: processione per le vie della città, a cura della compagnia di san Giuseppe dei falegnami, con la partecipazione dei fanciulli delle scuole raffiguranti “Le Vergini e i Santi”. Alle 20: benedizione e distribuzione dei pani. Anche nella parrocchia di San Giuseppe della frazione di Borgata Costiera domani (sabato 16) alle 18 messa e benedizione dell’altare nell’unica parrocchia e alle 19 Cena con 101 pietanze. Domenica e lunedì, per le due intere giornate, visite all’altare. Martedì (19 marzo) alle ore 17 processione del simulacro con la banda musicale. A Marsala l’altare è allestito nella chiesa di San Francesco d’Assisi e si potrà visitare sino al 23 marzo (orari: 10-12 e 16-19). Martedì 19 alle 12 l’Ammitu di San Giuseppe e alle 18 la messa con benedizione dei panuzzi. A Castelvetrano nella piccola chiesa di Porto Salvo, in via Campobello, domani (sabato) alle ore 16 la recita del Santo Rosario e benedizione dei pani. Domenica 17, alle 10,30, nella chiesa di Santa Lucia rappresentazione della Sacra Famiglia con personaggi viventi. A Salemi, tra gli altari allestiti, c’è quello della Caritas chiesa madre nei locali dell’ex convento della chiesa di Sant’Antonino in piazza Libertà. Domani (sabato) e martedì 19 alle ore 17 nel centro storico processione di San Giuseppe. Martedì 19 alle ore 10,30 nella chiesa di Sant’Antonino in piazza Libertà sarà celebrata la santa messa.