E’ stata notificata nella tarda serata di ieri al vice sindaco di Marsala Antonio Vinci, per il tramite del Commissariato PS, un’ordinanza della Prefettura di Trapani che riguarda la partita di calcio Alcamo – Sporting Marsala, valevole per il campionato Dilettanti, in programma domani.
Nell’ordinanza, notificata anche al sindaco di Alcamo e alle rispettive Società calcistiche, si fa riferimento agli “atti di intemperanza posti in essere dalla tifoseria del Marsala in occasione della gara Marsala – Pamoval”.
Ebbene, per quei fatti accaduti allo Stadio Municipale il 29 settembre scorso, il Comitato di Analisi per la Sicurezza delle Manifestazioni Sportive, “ha inserito la partita Alcamo – Marsala tra quella considerate a rischio, suggerendo l’adozione di specifiche prescrizioni”. Da qui l’ordinanza a firma del Prefetto di Trapani con la quale si dispone che il suddetto incontro di calcio “sia disputato con l’osservanza della seguente misura organizzativa: VENDITA DEI TAGLIANDI AI SOLI RESIDENTI NEL COMUNE DI ALCAMO”. I biglietti di ingresso validi per assistere all’incontro potranno essere acquistati soltanto al botteghino dello Stadio di Alcamo.

Alessandro Tarantino