Partono i cantieri di servizio nel Comune di Castellammare del Golfo. Nel primo decreto di finanziamento sbloccato dalla Regione, Castellammare ottiene circa centoquarantaduemila euro per i tre progetti presentati. Al momento sono stati finanziati solo i progetti già integralmente documentati così come quelli presentati dal Comune di Castellammare. La priorità, in questa prima tranche di finanziamenti regionali, è stata data proprio a chi è stato puntuale nel presentare la documentazione richiesta. In dettaglio i cantieri di servizio che saranno adesso avviati a Castellammare, e che dureranno tre mesi e riguardano i disoccupati dai 18 ai 65 anni, sono: “Servizi di pitturazione ringhiere per miglioramento decoro urbano (56.107,48 euro), manutenzione strade e marciapiedi (45.494,70 euro), manutenzione del verde pubblico cittadino (40.579,77 euro).

«Dopo lunga attesa, nonostante avessimo presentato per tempo e con precisione all’assessorato regionale del Lavoro, progetti e documentazione, siamo adesso soddisfatti di essere in questo primo decreto di finanziamento della Regione che consente finalmente di avviare i lavori- afferma il sindaco Nicolò Coppola- . Lo scopo dei progetti è quello di alleviare la condizione di crisi economica in cui versano molte famiglie di concittadini e pur se provvisoria, si tratta di una concreta possibilità lavorativa, che consente anche di riqualificare strade e marciapiedi ed il verde cittadino».

Portavoce del Sindaco: Annalisa Ferrante