Primo matrimonio con rito civile, mercoledì, all’ex Stabilimento Florio di Favignana dove, grazie a quanto stabilito nella convenzione siglata tra la Soprintendenza ai beni ambientali e culturali di Trapani e l’Amministrazione Comunale delle Isole Egadi, è possibile celebrare anche riti di questo tipo. Ad unire in matrimonio James e Karly – architetto di fama internazionale lui, nato in Italia ma residente a Londra per molti anni, e chef presso un noto ristorante di Firenze lei, originaria di Washington – è stato il sindaco Giuseppe Pagoto. I due, che hanno scelto Favignana dopo esservi stati in vacanza ed essersene innamorati, hanno, tra l’altro, donato al Comune alcuni giochi per bambini. A festeggiarli sono stati amici e parenti provenienti oltre che da Firenze, dove gli sposi andranno a vivere, anche dagli Stati Uniti, dall’Inghilterra e dalla Russia. Per contrarre matrimonio all’ex Stabilimento Florio è necessario avanzare richiesta alla Soprintendenza ai Beni Culturali di Trapani oltre che al Comune. Sposarsi alle isole, come è noto, è anche un’occasione di vacanza e un modo per condividere con i propri ospiti la conoscenza di luoghi che affascinano soprattutto chi li scopre per la prima volta.

Jana Cardinale