Prosegue l’attivazione delle procedure per l’avvio dell’operatività del nuovo Ospedale di Mazara del Vallo con l’acquisto, tramite gare a evidenza pubblica, di attrezzature sanitarie occorrenti al presidio ospedaliero da parte dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Trapani, per oltre 329 mila euro.

Si è proceduto infatti, da parte del settore Provveditorato ed Economato dell’ASP, all’aggiudicazione definitiva della gara per la fornitura dei tavoli operatori e di altre attrezzature sanitarie, alla ditta OPT Surgisistem S.R.L. per un ammontare complessivo di 172.331,42, euro IVA compresa.

Aggiudicata anche una seconda gara, tramite affidamento sul MEPA a ditte diverse, di una fornitura, suddivisa in 8 lotti, delle seguenti attrezzature sanitarie occorrenti per il nuovo ospedale Abele Ajello: una unità di monitoraggio, 3 aspiratori chirurgici, 7 tra frigoriferi e congelatori, 7 lavapadelle , 2 autoclavi, una termosaldatrice, 8 armadietti portapadelle e 4 bisturi elettrici, per spesa complessiva di 156.889,56 euro, iva compresa.

“Procediamo alacremente – ha detto il direttore generale dell’ASP Fabrizio De Nicola – sia nel completamento dell’acquisto delle nuove attrezzature ospedaliere con il settore Economato, che nella definizione di tutti i collaudi e delle autorizzazioni con il settore Gestione tecnica, per arrivare all’apertura della nuova struttura secondo il cronoprogramma previsto”.

(V.Orl.)