SAN VITO LO CAPO (TRAPANI), 29 SET. Il camping village El Bahira di San Vito Lo Capo ha vinto, per la categoria “ospitalità”, il premio nazionale “Turismo responsabile italiano 2017” per essersi distinto nell’ambito della cultura e della sostenibilità. La struttura, 80 mila metri quadri nella frazione di Macari, è tra le 9 realtà travel italiane ad avere ricevuto questo prestigioso riconoscimento.
I premi, promossi dalla rivista di settore L’Agenzia di Viaggi in memoria di Cristina Ambrosini, sono giunti all’ottava edizione e organizzati in collaborazione con Wte, il World TourismEvent. “Un campeggio tutto green a San Vito Lo Capo – si legge nella motivazione del premio – perfetto per le famiglie con bambini amanti della natura. Automobili vietate, raccolta differenziata e laboratorio del riciclo per i più piccoli. E ancora feste, passeggiate e una mascotte speciale: Brunella l’asinella”.
A ritirare il premio è stato Diego Ruggirello, direttore della struttura, nell’ambito del WTU – World Tourism Event che si è svolto a Siena al Complesso museale di Santa Maria della Scala.

Angela Abbate
Ufficio Stampa

Annunci